Varie

Raschietti & Co.

Abbiamo già affrontato il problema della adesione delle nostre stampe al piano, beh ora vi volevo confidare un mio segreto riguardo la de-adesione… trrr (rullo di tamburi)…….il raschietto …uhhhh

Cmq a scherzi a parte – in funzione di quello che abbiamo stampato – può risultare più o meno facile staccare la cosina del piatto.

Fin dal primo giorno ho cercato in rete gli utensili più comuni ed usati da noi 3Dprinterfighissimi,

e stavo quasi per fare la follia (30€ …

Era già da un po’ che ci pensavo…

così mi sono convinto che in fondo un regalo me lo meritavo… la ricerca è stata breve e compulsiva, materiale ok, giudizio alto:

https://it.gearbest.com/3d-printers/pp_174063.html

quindi fatto l’ordine, aspettati i fatidici 15-20 giorni, ecco qua:

20 bustine con altrettanti rocchettini colorati da 10m ciascuno, da notare i 4 colori giallo/viola/arancio e azzurro fotouminescenti, bello non vedo l’ora di metterli in macchina.

Auguri….e son 40!

Ok, oggi affronto uno dei più grossi scogli della vita di un uomo….i miei primi 40 anni.

Forse ho comperato la Anet proprio per dare una sferzata di novità e gioventù, insomma per allontanare la vecchiaia che avanza.

Quindi ho deciso di creare qualcosa di nuovo e per farlo sono partito da zero, mi sono installato FreeCAD (https://www.freecadweb.org/?lang=it) anche sul PC di casa (scusate bimbi, scusa Moglie) e giù di bottoni.

Sono partito da un banale “40” in …

Hello world!

E’ logico e scontato che tutto inizi con un “Hello World!”

Questo blog nasce da un vero colpo di fulmine, nato istantaneamente tra me e la mia nuova (prima ed unica) stampante 3D, la mitica Anet A8!!!

Se tutto filerà liscio – e se avrò il giusto spirito per dar continuità a questo progetto – bor3d.it sarà il diario di viaggio di un grezzo 3d-printer neofita, una sorta di presentazione continua di oggetti stampati dal sottoscritto, con tutti i meriti …